..e già mi è venuta voglia di tornarci! 

                                                                  Nave corsara, veliero, transatlantico, mongolfiera il mezzo di trasporto lo scegliamo noi, ma per soddisfare- stuzzicare tutti e 5 i sensi affidiamoci alla special edition indoor di eurochocolate: “ne abbiamo piene le scatole” fino al 24 ottobre 2021 nei padiglioni fieristici di Bastia umbra situati in una regione, l’Umbria che, per la sua ubicazione geografica e per la sua configurazione è il cuore verde d’Italia. Manifestazione- evento che già da anni ha conquistato fama mondiale alla 27° edizione ideata, seguita passo- passo dal genio impagabile per estro, capacità professionali che risponde al nome di Eugenio Guarducci e che tiene un livello alto di tentazioni degustazioni, stimolazioni culturali storiche geografiche, ludiche, sportive coinvolgendoci in- per itinerari di gusto- scoperte culturali storiche geografiche nazionali e in giro per il mondo dal Brasile, all’Equador, alla Bolivia, all’ Uganda …. nella sezione chocolate experience con choco laboratori, cooking show, con cioccolata con l’ autore curati da Libreria Grande, con mostre quali “Angolo di campo” photo contest l’ da un altro punto di vista: il vostro o l’Europa in Umbria i magnifici dieci per scoprire o riscoprire alcuni degli interventi finanziati in Umbria dall’Unione Europea dove si può vincere addirittura una tavoletta di cioccolata personalizzata con lo scatto preferito…. L’ itinerario goloso supera ogni aspettativa- desiderio per l’emporio del cioccolato e boutique  & internazionali dove ogni tipo di cioccolata è una tentazione!  L’Eurochocolate Visitatore potrà percorrere dalla piantagione di cacao, alla raccolta- lavorazione del frutto degli dei fino alla realizzazione di tavolette, cioccolatini e chi più ne ha più ne metta e creare golosi dolci nella cioco pasticceria, partecipare a degustazioni guidate sia dei prodotti tipici di qualità e certificati dalla Regione Umbria sia ad appuntamenti esperienziali di gusto diretti a valorizzare le imprese e i prodotti vitivinicoli dell’ Umbria, Marche e Abruzzo. Il padiglione funny chocolate stimola al giocar e l’esperienza del choco circus è quanto mai divertente- interessante coniugando diverse performance di artisti di strada, del circo e la narrazione storia leggenda del cioccolato arrivato dal nuovo mondo scoperto proprio in questo mese di ottobre….l’invito a diventare choco atleta: scherma, ping pong, basket, volley, arrampicata libera e baseball sono stati molto partecipati anche dai bambini e bambine che si sono sentiti coinvolti in emozionati sfide e mini tornei. Per tutto il percorso non è difficile incontrar i più simpatici, i più gentili… i più… loro due in carne ed ossa i bambini rappresentati nell’atto galante: lui di offrire uno cioccolatino alla bimba vestita di rosso che lo aspetta a bocca aperta perché ogni cioccolatino porta in un mondo nuovo di dolcezza-sogno in un universo di meraviglia … e ancora i trampolieri, la donna cioccolatino in una choco parade itinerante. Una esperienza da non perdere anche per gli omaggi che vengono distribuiti: dalle 10 monete dalla fatina azzurra  di Pinocchio, alla choco in  casa in cui gli otto cioccolatini son da prendere per un percorso dove la Nazione Italia, isole comprese, contiene incartati 4 gusti di prelibate praline! costruttorididolcezze.it. L’ area esterna è attrezzata per fornire risposte ad ogni esigenza di ristoro anche salato mentre, per andiamo al nocciolo, esiste un percorso tra  vere piante di nocciòlo, nuove varietà e scoprire la Tonda Francescana la nuova varietà di nocciolo brevettata dall’Università di Perugia (mauro.brunetti@fiapg.it) e per chi vuol essere tentato a PERUGIA  al Museo Civico  di Palazzo della Penna:” Fortuna e mito di RAFFAELLO in  Umbria”. 

…..e già mi è venuta voglia di tornarci… grazie  genio “Guarducci”

Rotundo Auro

Al via la 27esima edizione di Eurochocolate che si terrà fino al 24 ottobre presso il centro fieristico Umbriafiere di Bastia Umbra, Perugia. L’evento è dedicato al cioccolato per eccellenza.

 Per la maglia indossata ad eurochocolate special edition indoor 2021

 Per gentile concessione della ditta di Carpi PAZZI DA FILARE di DANIELE e FILIPPA indosso una delle maglie del progetto “Incompleta”, progetto che partito da PITTI FILATI si è poi trasferito a GELATARIUM. La maglia, un pezzo UNICO è dipinta dal Maestro GIUSEPPE TOCCHETTI sulla maglia è scritto : “PER RINNAMORARSI DELLA VITA “.

Abbiamo chiesto al maestro Tocchetti i significati e perché la scelta di questo disegno su una maglia che auspica un rinnamorarsi della vita  “ Il  simbolismo insito nella figura presente sulla maglia è il frutto di un lungo processo di maturazione legato al desiderio di poter racchiudere due aspetti legati alla vita di ciascuno di noi.

L’auspicio di trovare un pool di persone con cui condividere in armonia il  percorso della vita .

Di qui la chimera ovvero un immaginifico sogno privo di un aggancio alla realtà del nostro esistere e dall’altro in contro tendenza il simbolo dell’infinito indice di una volontà estremale di conquistare un amore, un affetto indistruttibile.

L’insieme dei due soggetti vorrebbero indicare:

l’infinito nell’interno della chimera  trasforma essa  in un suo  accanito paladino, fino al punto  che  è disposta a lanciare  fiamme contro l’illusione, ovvero contro se stessa.

 Foto e video a cura di Leonardo Andreucci e Patrizia della Valle

Print Friendly, PDF & Email