« Alla più piccola offesa che ricevete da qualcuno, la vostra natura inferiore vi dice: «Ma dagli una lezione, mordilo, vendicati!». Invece la natura superiore vi dice: «Non prendertela, amico mio, è andata così, e invece di rimuginare e di cercare la vendetta, cerca piuttosto di utilizzare e trasformare quell’offesa. Tu sei un alchimista, ricaverai dell’oro». Se è questa la voce che ascolterete, vi lancerete in uno straordinario lavoro di trasformazione e progredirete.
La natura superiore vi dice anche: «Perché piangere per ore intere, quando ti si offre l’opportunità di metterti al lavoro? Dovresti anzi ringraziare il Cielo, poiché, inviandoti quella persona, ti sta offrendo la possibilità di superare te stesso. E tu invece rimani lì a lamentarti? Sei veramente sciocco!». Il vero discepolo non ascolta i consigli della sua natura inferiore, che lo mantiene nella debolezza e nel sentimentalismo, ma segue i consigli della sua natura superiore, poiché vuole diventare forte. »

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Print Friendly, PDF & Email